Versione BETA
Corso
Elenco corsi a.a. 2015/2016
Anno accademico 2015/2016

Logica FA0211

3 ECTS
Docente
Sede di Roma
Primo semestre

FINALITÀ

Approfondire due indirizzi specifici della “nuova logica”: l’analitica e il neopostivismo logico.

ARGOMENTI

1. Introduzione: la logica nel quadro delle scienze filosofiche. Elementi di semiotica. Logica e logica formale. Dalla logica formale alla logica simbolica come logica formale rigorosa. Punto di vista storico e punto di vista sistematico. 2. La logica stoica dal punto di vista moderno. Tautologie, inferenze, schemi d’inferenza e regole. I sillogismi ipotetici. 3. La logica aristotelica. Dai Topici alla sistemazione dell’Organon ad opera di Andronico di Rodi (1° sec. a, Cr.). 3.1. Logica del concetto. Concetto e astrazione. Universalità dei concetti e singolarità delle cose. Predicati e predicabili. L’albero di Porfirio e i suoi sviluppi. 3.2. Logica della proposizione. Dal quadrato logico stoico, delineato da Bochenski O.P. (1882-1995), a quello aristotelico, noto fin dal Peri hermeneias di Apuleio (2° sec.). 3.3. Logica del ragionamento. I sillogismi categorici. La sillogistica dal punto di vista aristotelico, postaristotelico, e moderno. La sillogistica come frammento rigoroso ma infinitesimo della logica dei predicati monoargomentali del primo ordine e della logica delle classi. Elementi di logica dei predicati biargomentali del primo ordine e di logica delle relazioni. La logica delle relazioni come anello di raccordo di tutta la problematica filosofica: S. Tommaso d’Aquino, Sum. Th., I, 13, 7. I. La nuova logica. II. L’atomismo logico: Russell e Wittgenstein. III. La sintassi logica del linguaggio: Carnap. IV. Di alcune letture “logistiche” della logica classica.

TESTI

S. TOMMASO D’ AQUINO, passi scelti da In Aristoteles libros Peri Hermeneias et Posteriorum Analyticorum Expositio, a cura di R.M. SPIAZZI (Torino, Marietti 1964); I.M. COPI-COHEN C., Introduzione alla logica (Bologna, Il Mulino 1982); MALATESTA M., La logica primaria. Strumenti per un dialogo tra le Due Culture (Roma-Napoli, LER 1988) paragrafi scelti; MALATESTA M., La logica delle funzioni. Strumenti per un'indagine transculturale, vol. I, Logica dei predicati, delle classi e delle relazioni (Roma, Nuova Millennium Romae 2000) paragrafi scelti. Dispense del Professore. BOCHENSKI J.M., La logica formale (Torino, Einaudi 1972); CARNAP R., Introduzione alla logica simbolica, con particolare riferimento alle sue applicazioni (Firenze, La Nuova Italia 1978); ID, La sintassi logica del linguaggio (Milano, Silva 1966); FREGE G., Alle origini della logica (Torino, Boringhieri 1983); MALATESTA M., La logica primaria (Napoli Roma, LER 1988); MARCONI D., La filosofia del linguaggio: Da Frege ai nostri giorni (Torino, UTET 1999); MUGNAI M., La logica da Leibniz a Frege (Bologna, Pàtron 1965); PLEBE A., Introduzione alla logica formale (Bari, Laterza 1964); RUSSELL B., La filosofia dell’atomismo logico (Torino, Einaudi 2003); WITTGENSTEIN L., Tractatus logico-philosophicus e Quaderni 1914-1916 (Torino, Einaudi 2009).

NOTE

Modulo avanzato: attività formativa caratterizzante