Corso
Elenco corsi a.a. 2010/2011
Anno accademico 2010/2011

Educazione e processi di apprendimento degli adulti EB0620

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Primo semestre

ARGOMENTI

I contenuti del corso sono organizzati in moduli e il percorso è scandito in unità didattiche. 1. Modulo: Origini ed evoluzione dell’Educazione degli Adulti. I referenti classici dell’Educazione degli Adulti. Il percorso dell’UNESCO. Il percorso dell’Unione Europea. L’ Educazione degli Adulti nella prospettiva attuale della longlife learning. 2. Modulo: Società Attuale, vita adulta e aree di intervento dell’Educazione degli Adulti. La società della conoscenza e la sfida del cambiamento. L’adulto oggi e ricerche sull’adultità. Aree di ricerca e di intervento dell’Educazione degli Adulti. Il pubblico dell’Educazione degli Adulti. 3. Modulo: Educazione e Apprendimento degli adulti. L’Educazione degli Adulti tra educazione e formazione. Lo statuto epistemologico dell’Educazione degli adulti. Apprendimento: significati, principi, modelli e teorie. Verso una teoria organica di fondazione dell’apprendimento degli adulti. Apprendere sempre: l’apprendimento continuo nel corso della vita. 4. Modulo: Metodi e strategie dell’Educazione degli Adulti. Progettazione e processi formativi. I fattori di processo. Metodologie di formazione e gestione dei processi: contratto formativo, metodologie di ricerche d’aula. Il modello biografico e autobiografico. Tecnologie della Comunicazione e Informazione (le TIC) nell’apprendimento degli adulti. Comunità di pratica, Circoli di studio. 5. Modulo: Formatori/Operatori dell’Educazione degli Adulti. Quale formatore. Figure di operatori/formatori dell’Educazione degli Adulti. Ruolo e profilo professionale dell’operatore/formatore dell’Educazione degli Adulti. Competenze professionali e formazione continua dell’operatore/formatore dell’Educazione degli Adulti. I contenuti del corso sono integrati con Lavoro personale e Lavoro di gruppo territoriale: Analisi della situazione attuale dell’Eda nel proprio contesto di riferimento (Area geografica, singola nazione). Valutazione: Verifica in itinere e finale del portfolio personale e del lavoro di collaborazione in gruppo.

TESTI

Appunti del Professore. Manuale di riferimento: DE NATALE M.L., L’educazione degli adulti (Brescia, La Scuola 2001); LORO D., Pedagogia della vita adulta. Prospettive di formazione (Brescia, La Scuola 2006); AGOSTI A. (a cura), La Formazione. Interpretazioni pedagogiche e indicazioni operative (Milano, Angeli 2006); ALBERICI A., Imparare sempre nella società conoscitiva: dall'educazione degli adulti all'apprendimento durante il corso di vita (Torino, Paravia 1999); ALESSANDRINI G., Manuale per l’esperto dei processi formativi. Nuova edizione, (Roman, Carocci 2005); BOURGEOIS E.-NIZET J., Apprentissage et formation des adultes (Paris, PUF 1997); BRUSCAGLIONI M., La gestione dei processi nella formazione degli adulti (Milano, Angeli 1997); DEMETRIO D., Manuale di educazione degli adulti (Roma-Bari, Laterza 1997); DEMETRIO D.-ALBERICI A., Istituzioni di Educazione degli adulti (Milano, Guerini 2002); MARIANI A.M., Educazione informale tra adulti (Milano, Unicopli 1997); MARIANI A.-SANTERINI M., Educazione Adulta. Manuale per una formazione permanente (Milano, Unicopli 2002). Altri testi per la consultazione: AA.VV., La formazione diffusa: il processo educativo in età adulta (Lecce, Pensa Multimedia 2000); BELLATELLA L.-MARESCOTTI E.-RUSSO P., L’ossimoro intrigante. Studi di pedagogia degli adulti (Milano, Angeli 2004); BOURGEOIS E.-NIZET J., Apprentissage et formation des adultes (Paris, PUF 1999); BRUSCAGLIONI M., La gestione dei processi nella formazione degli adulti (Milano, Angeli 1995); DAL FIUME G., Educare alla differenza: la dimensione interculturale nell'educazione degli adulti (Bologna, EMI 2000); ERIKSON E.H., L’adulto (Roma, Armando 1981); FEDERIGHI P., Strategie per la gestione dei processi educativi nel contesto europeo: dal lifelong learning a una società ad iniziativa diffusa (Napoli, Liguori 1996); FEDERIGHI P. (a cura), Glossario dell'educazione degli adulti in Europa (Firenze 2000); GALLINA V., Prospettive dell’educazione degli adulti in Europa: obiettivi e strategie politiche (Roma, Armando 1996); GALLINA V.-LICHTNER M. (a cura), L’educazione in età adulta. Primo rapporto nazionale (Milano, Angeli 1996); GELPI E., Educazione degli adulti: inclusione ed esclusione (Milano, Guerini 2000); GUETTA S.-DEL GOBBO G., I saperi dei Circoli di Studio. Proposte teorico-metodologiche per operatori del lifelong learning (Tirrenia, Edizioni del Cerro 2005); KNASEL E.-MEED J.-ROSSETTI A., Apprendere sempre. L’apprendimento continuo nel corso della vita (Milano, Cortina, 2002); KNOWLES M.S.-HOLTON III E.F.-SWANSON R.A., Quando l’adulto impara. Andragogia e sviluppo della persona, (nuova edizione) (Milano, Angeli 92008); KNOWLES M.S., Quando l'adulto impara (Milano, Angeli 21996); KNOWLES M.S., La formazione degli adulti come autobiografia. Il percorso di un educatore tra esperienza e idee (Milano, Cortina 1996); MARTIN J.P.-SAVARY E., Farmateur d’adultes. Se professionaliser. Exercer au quotidien (Lyon, Chronique Sociale 2005); MEDICINA J.-BETTONI M. (a cura), L’educazione degli Adulti. Tra orientamento formativo e formazione permanente (Milano, Angeli 2009); MEZIROW J., Apprendimento e trasformazione. Il significato dell’esperienza e il valore della riflessione nellì’apprendimento degli adulti, (Milano, Cortina 2003); MONTEDORO C.-PEPE D. (a cura), La riflessività nella formazione: modelli e metodi (Roma, ISFOL 2007); MORTARI L., Apprendere dall’esperienza. Il pensare riflessivo nella formazione (Roma, Carocci 42007 ); PAVAN A., Formazione continua. Dibattiti e politiche internazionali (Roma, Armando 2003); QUAGLINO G.P., Fare formazione. I fondamenti della formazione e i nuovi traguardi, (Milano, Cortina 2005); REGGIO P., L’esperienza che educa. Strategie d’intervento con gli adulti nel sociale (Milano, UNICOPLI 2003); WENGER E., Comunità di pratica. Apprendimento, significato e identità (Milano, Cortina 2006).