Corso
Elenco corsi a.a. 2013/2014
Anno accademico 2013/2014

Psicologia dello sviluppo EB1810

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Primo semestre

FINALITÀ

Il corso si pone i seguenti obiettivi: dar ragione degli assunti di base della psicologia dell’arco della vita e delle diverse metodologie di ricerca in psicologia dello sviluppo; definire il modello di sviluppo che sottostà ad una lettura evolutiva rispettosa della complessità umana e una base antropologica inerente alla psicologia dell’arco della vita; dar ragione dell’origine e della funzionalità dei compiti di sviluppo e saper indicare i principali compiti di sviluppo per le diverse fasi; conoscere l’approccio della teoria dell’apprendimento sociale, della teoria cognitiva, della psicologia del profondo e della teoria dell’attaccamento in funzione della descrizione e interpretazione del comportamento umano nelle diverse fasi dello sviluppo; dar ragione delle principali caratteristiche dello sviluppo umano lungo le diverse fasi dell’arco della vita. Alla fine del percorso lo studente sarà in grado di: elaborare un quadro teorico di riferimento nel campo della psicologia dello sviluppo, applicare l’approccio della teoria dell’apprendimento sociale, della teoria cognitiva, della teoria dell’attaccamento e della psicologia del profondo alla descrizione e interpretazione del comportamento umano nelle diverse fasi dello sviluppo; co¬noscere le principali caratteristiche dello sviluppo umano nelle diverse fasi della vita; applicare (e integrare) quanto appreso al conseguimento degli obiettivi del proprio curricolo formativo. La prova finale di valutazione è costituita da: una prova scritta con una serie di domande aperte e un colloquio realizzato in gruppo che verterà sulla prova scritta e sulle eventuali prestazioni realizzate dallo studente durante il corso.

ARGOMENTI

Modulo 1: aspetti introduttivi di base in funzione dello studio dello sviluppo umano. a) Assunti di base della psicologia dell’arco della vita e relativa base antropologica sottostante. b) Modelli di sviluppo ed esigenze dello sviluppo umano. c) Metodologia della ricerca in Psicologia dello Sviluppo. Modulo 2: approcci teorici allo studio dello sviluppo umano. Approccio della teoria dell’apprendimento sociale, della teoria cognitiva, della teoria dell’attaccamento e della psicologia del profondo in funzione dello sviluppo umano. Modulo 3: Lo sviluppo umano dalla nascita all’adolescenza. a) La prima infanzia. b) La prima fanciullezza. c) La media fanciullezza. d) L’adolescenza.

TESTI

Per tutti: Dispense del Professore. BERTI A.E.-BOMBI A.S., Corso di psicologia dello svi¬luppo (Bologna, Il Mulino 2005). Per approfondimenti: BARONE L. (ed.), Manuale di psicologia dello sviluppo (Roma, Carocci 2009); BELSKY J., Psicologia dello sviluppo 1. Periodo prenatale, infanzia, adole¬scenza (Bo¬logna, Zanichelli 2009); BELSKY J., Psicologia dello sviluppo 2. Età adulta, età avanzata (Bologna, Zanichelli 2009); BERGER K.S., Lo sviluppo della persona: periodo prenatale, in¬fanzia, adolescenza, maturità, vecchiaia (Bologna, Zanichelli 1996); BERK L., Infants, Chil¬dren and Adolescent (Boston, Pearson Education 2011); BJORKLUND D.F.-BLASI C.H., Child development. An integrated approach (Belmont, Wadsworth 2011); BORNSTEIN M.H.-LAMB M.E. (ED.), DEVELOPMENTAL SCIENCE. An advanced textbook (New York, Psychology Press 2011); CAMAIONI L.-DI BLASIO P., Psicologia dello sviluppo (Bologna, Il Mulino 2002); FONZI A. (ed.), Manuale di psicologia dello sviluppo (Firenze, Giunti 2001); NEWCOMBE N., Lo sviluppo del bambino e la personalità (Bologna, Zanichelli 2000); QUAGLIA R.-LON¬GOBARDI C., Psicologia dello sviluppo. Teorie, modelli e concezioni (Gardolo, Edizioni Erikson 2007); SANTROCK J.W., Psicologia dello sviluppo (Milano, McGraw-Hill 2008); STEINBERG L.-LOWE VANDELL D.-BORNSTEIN M.H., Development. Infancy through adolescence (Belmont, Wadsworth 2011); SUGARMAN L., Psicologia del ciclo della vita. Modelli teorici e strategie d’intervento (Milano, Raffaelo Cortina 2003).