Versione BETA
Corso
Elenco corsi a.a. 2015/2016
Anno accademico 2015/2016

Psicologia dell'arco della vita EB1821

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Secondo semestre

ARGOMENTI

Il corso si propone di guidare lo studente ad una conoscenza approfondita del funzionamento del sistema comportamentale dell’attaccamento lungo l’arco della vita. Il corso si articola in due parti, una di carattere teorico e l’altra applicativa. Nella parte teorica vengono presentati gli aspetti principali della teoria dell’attaccamento, evidenziandone sia l’evoluzione storica che i recenti sviluppi. La parte applicativa è dedicata alla presentazione del SAT (Separation Anxiety Test; Attili 2001) e viene proposta un’esercitazione uti¬lizzando questo strumento. I principali contenuti affrontati sono: 1. La teoria dell’attaccamento e la psicologia del Novecento. 2. Gli scritti di Bowlby e gli sviluppi successivi del¬la teoria: Mary Ainsworth e Mary Main. 3. La teoria dell’attaccamento oggi: temi emergenti e prospettive di ricerca. 4. Lo sviluppo del legame di at¬tacca¬mento lungo l’arco della vita. 5. La misurazione della sicurezza dell’at¬taccamento lun¬go l’arco della vita. 6. Il SAT: esercitazione sulla som¬mini¬stra¬zione e codifica.

TESTI

MIKULINCER M.-SHAVER P.R., L’attaccamento in età adulta. Struttura, dinamiche e cambiamento (Roma, LAS 2013) (Cap. 1-5). Letture tratte da: VAN DER HORST F., John Bowlby. Dalla psicoanalisi all’etologia (Milano, Cortina 2012); ORTU F.-PAZZAGLI C.-WILLIAMS R., La psicologia contemporanea e la teoria dell’attaccamento (Roma, Carocci 2009); ATTILI G., Ansia da separazione e misura dell’attaccamento normale e patologico (Milano, Unicopli 2001); BOWLBY J., Una base si¬cura. Applicazioni cliniche della teoria dell’attaccamento (Milano, Cortina 1989); ALETTI M.-ROSSI G. (edd.), Psicologia della religione e teoria dell’attaccamento (Roma, Aracne 2009); AINSWORTH M.D.S, Modelli di attaccamento e sviluppo della personalità. Scritti scelti (Milano, Cortina 2006); ATTILI G., Attaccamento e costruzione evoluzionistica della mente. Normalità, patologia, terapia (Milano, Cortina 2007); BARONE L.-DEL CORNO F. (edd.), La va¬lutazione dell’attaccamento adulto. I questionari autosommini¬strati (Milano, Cor¬tina 2007); CASSIBBA R.-VAN IJZENDOORN M. (edd.), L’intervento clinico basato sull’attaccamento. Promuovere la relazione genitore-bambino (Bologna, il Mulino 2005); CASSIDY J.-SHAVER P.R. (edd.), Manuale dell’attaccamento. Teoria, ricerca e applicazioni cliniche. Seconda edizione (Roma, Giovanni Fioriti 2010); CASSIDY J.-SHAVER P.R. (edd.), Handbook of attachment. Theory, Research, and clinical application (New York, The Guil¬ford Press 2008); HART S., Cervello attaccamento e per¬sonalità. Lo sviluppo neuroaffettivo (Roma, Astrolabio 2011), STEEL H.-STEEL M. (edd.), Adult Attachment inter¬view. Applicazioni cliniche (Milano, Cor¬tina 2010); JURIST E.-SLADE A.-BERGER S. (edd.), Da mente a mente, Infant research, neu¬roscienze e psicoanalisi (Milano, Cortina 2010); MAIN M., L’attaccamento. Dal comportamento alla rappresentazione (Milano, Cortina 2008); SOLOMON J.-GEORGE C. (edd.), L’attaccamento disorganizzato (Bo¬logna, il Mulino 2007); RHOLES W.S.-SIMPSON J.A (edd.), Teoria e ricerca nell’attaccamento adulto (Milano, Cortina 2007).