Versione BETA
Corso
Elenco corsi a.a. 2015/2016
Anno accademico 2015/2016

Tecniche d'indagine della personalità EB2221

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Secondo semestre

ARGOMENTI

Il corso è teorico. Ha l’obiettivo di porre i fondamenti critici per un utilizzo consapevole delle tecniche valutative della personalità, dato il loro impianto nella epistemologia della psicologia clinica. Si sviluppa in dodici lezioni di tre ore ciascuna per un totale di trentasei ore. È propedeutico ai laboratori successivi, EB2251 del triennio e EB2150 del biennio di specializzazione: insieme, tali insegnamenti hanno l’obiettivo globale di dare allo studente una preparazione completa sulle varie tecniche d’indagine che essi si troveranno ad utilizzare nelle diverse situazioni lavorative di tipo clinico. 1. Cenni storici sul cammino verso la Psicologia scientifica che porta alla esigenza di strumenti concreti per l’osservazione e la misurazione nello studio dell’uomo. I primi test differenziali. 2. I mutamenti socioculturali nel XIX secolo e la dignità dell’uomo. Il colloquio clinico di Pinel. La scoperta dell’inconscio e la psicanalisi. Il proliferare degli strumenti psicologici: test strutturati e test proiettivi. Illustrazione in classe di: Patte Noire; Duss; Bender; TAT; Rorschach strutturale e proiettivo. 3. Cenni sullo sviluppo della psicologia clinica, il concetto di personalità e la giustificazione delle tecniche di indagine. Il funzionalismo di James. Illustrazione in classe di: CPI; Big Five. 4. L’attenzione ai disegni dei bambini nel quadro della nuova pedagogia. Le tecniche grafiche. Illustrazione in classe: Goodenough; Machover; Corman, Koch. 5. L’attuale prospettiva epistemologica focalizzata sulla Persona: dalla mentalità nomotetica alla mentalità idiografica; dal naturalismo al soggettivismo. Il cambio di denominazione degli strumenti d’indagine: da test a tecniche mirate a quesiti specifici; da diagnosi ad assessment; da test proiettivi a tecniche di assessment e di comprensione.

TESTI

1. Dispensa che verrà indicata in classe e che lo studente troverà in copisteria. 2. Qualsiasi manuale di Storia della Psicologia. 3. MARESCA L., Storia del Rorschach. I contributi scientifici che hanno dato forma ai diversi metodi (Roma, LAS 2010)