Versione BETA
Corso
Elenco corsi a.a. 2015/2016
Anno accademico 2015/2016

Storia delle religioni FA1030

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Secondo semestre

ARGOMENTI

1. L’Induismo: Il termine ‘Induismo’, l’origine dell'Induismo, la civiltà delle valli dell’Indo, la civiltà ariana. I libri sacri indù. La religione vedica. La filosofia e religione delle Upanishad. L’insegnamento religioso contenuto nel Bhagavad Gita. Il concetto di Dio. Sivaismo, Vishnuismo e Shaktismo. La vita spirituale e culturale dell’Induismo: l’esperienza religiosa, la reincarnazione dell’anima, la ricerca della salvezza, i quattro scopi della vita, i quattro stadi della vita e il sistema sociale delle caste. Le scuole filosofiche indù. L’induismo e la modernità. 2. Il Buddismo: Il contesto storico e religioso del Buddhismo. La persona del Buddha. I rami principali del Buddhismo. Le scritture del Buddhismo. Le quattro nobili verità. L'ottuplice sentiero. La realtà del dolore. La realtà dell’impermanenza. La realtà del non sé. La dottrina della co-produzione condizionata. Il Nirvana. Il triplice rifugio. La meditazione buddhista. La vita monastica. Il Buddhismo Theravada in Asia. Il Buddhismo Mahayana: origine e scritture. Le scuole Madhyamika e Vijnanavada. Il Buddhismo Vajrayana. La natura del Buddha. I Buddha celesti e i Bodhisattva. Il concetto di Vuoto (Nulla). Buddhismo in Cina. Buddhismo in Tibet. Buddhismo in Giappone. 3. L’Islam. La vita di Maometto. Il Corano, la Sunna, l’Hadith. L’espansione dell’Islam. I sette articoli della fede. I cinque pilastri dell’Islam. I correnti principali dell’Islam. Il sufismo (misticismo islamico). L’Islam come religione, società e politica insieme. La guerra santa (jihad). Le feste islamiche. La legge islamica (sharia). Matrimonio, divorzio e famiglia. Alimentazione. Democrazia e diritti umani. L’Islam e la libertà religiosa. Donne e Islam. L’Islam in Europa. L’Islam in Italia. Il contributo Araba alla civiltà. Come l’Islam vede il cristianesimo. Gesù e in Islam. Cristiani in terra d’Islam. L’Islam e la modernità. Una valutazione dell’Islam.

TESTI

ACHARUPARAMBIL D., Induismo Religione e Filosofia (Roma, Urbaniana 1996); BORRMANS M., ABC per Capire i Musulmani (Milano, San Paolo 2007); Brill's Encyclopedia of Hinduism, Vols. I-V, Knut A. Jacobsen (ed.) (Leiden, E.J. Brill, 2009-2013); BUZZI E., (a cura), Islam: Una Realtà da Conoscere (Genova, Marietti 2001); DONIGER WENDY, The Hindus. An alternative History (Oxford, Oxford University Press 2009); ECKEL M. D., Great World Religions: Buddhism (Virginia, The Teaching Company, 2003); HUMPHRYES C., Il Buddhismo (Roma, Astrolabio Ubaldini, 1978); JOMIER J., Per Conoscere l’Islam, tr. F. ZANNINI (Roma, Borla 1998); LA TORRE G., L'Islam : conoscere per dialogare (Torino, Claudiana 1991); KALUPAHANA D. J., Buddhist Philosophy: A Historical Analysis (Honolulu: University of Hawaii Press, 1976);KURUVACHIRA J., “La Cristologia del Corano e le sue implicazioni per il dialogo tra cristiani e musulmani”, Omnis Terra, XXX, n. 135, novembre 2012, 322-331; ID., “L’induismo e le sfide della Modernità”, Salesianum Vol. 74, 2012, 453-470; MCINTOSH J.R., The Ancient Indus Valley (Oxford, ABC-Clio, 2008); SMITH D., Induismo e Modernità (Milano, Mondadori 2006); STIETENCRON H., Hinduismo (Brescia, Morcelliana 2002); THURUTHIYIL S., Principi e valori educativi nella tradizione indiana (Roma, Edizione Progetto Cultura 2010); WILLIAMS P., Mahayana Buddhism. The Doctrinal Foundations (London, Routledge, 22009); ZAGO M., Buddhismo e Cristianismo in dialogo (Roma, Città Nuova 1985).