Versione BETA
Corso
Elenco corsi a.a. 2015/2016
Anno accademico 2015/2016

Corso Monografico di Teologia orientale TA1530

3 ECTS
Docente
Sede di Roma
Secondo semestre

ARGOMENTI

“Infatti nell’indagare la verità rivelata in oriente e in occidente furono usati metodi e prospettive diversi per giungere a conoscere e a confessare le realtà divine. Non fa quindi meraviglia che alcuni aspetti del mistero rivelato siano talvolta percepiti in modo più adatto e siano posti in miglior luce dall’uno che non dall’altro, cosicché si può dire allora che quelle varie formule teologiche non di rado si completino tra loro, piuttosto che opporsi. Per ciò che riguarda le autentiche tradizioni teologiche degli orientali, bisogna ricono¬scere che esse sono eccellentemente radicate nella sacra Scrittura, sono colti¬vate ed espresse dalla vita liturgica, sono alimentate dalla viva tradizione apo¬stolica, dagli scritti dei padri e degli scrittori ascetici orientali e tendono a una retta impostazione della vita, anzi alla piena contemplazione della verità cri¬stiana” (UR 17). La prima parte del corso presenterà le diverse prospettive della Teologia orientale di ieri e d’oggi, partendo dalle sue radici patristiche. La seconda parte del corso tratteggerà gli sviluppi principali della teo¬logia orientale negli ambiti riguardanti la Teologia Trinitaria, la Cristologia, la Pneu¬matologia, l’Ecclesiologia, la Teologia Sacramentaria, la Mariologia, stabilendo in un certo qual modo un confronto dialogico con la teologia occidentale.

TESTI

Appunti del Professore; BECK H.G., Kirche und theologische Literatur im byzantinischen Reich, Handbuch der Altertumswissenschaft XII/2/2 (München, C.H. Beck 1959); CARCIONE F., Le Chiese d’Oriente. Identità, patrimonio e quadro storico generale (Cinisello Balsamo, San Paolo 1998); DE VRIES W., Ortodossia e cattolicesimo, Giornale di Teologia 141 (Brescia, Queriniana 1983); EVDOKIMOV P., L’Ortodossia (Bologna, Il Mulino 1965); FARRUGIA G.E., (a cura), Dizionario enciclopedico dell’oriente cristiano (Roma, Pontificio Istituto Orientale 2000); FELMY C.K., La teologia ortodossa contemporanea. Una introdu¬zione, Giornale di Teologia 264 (Brescia, Queriniana 1999); KRUMBACHER K., Letteratura greca medievale (Palermo, Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici 1970); LOSSKY V., Théologie dogmatique, Patrimoines. Orthodoxie (Paris, Cerf 2012); MEYENDORFF J., La teologia bizantina: svi¬luppi storici e temi dottrinali (Casale Monferrato, Marietti 1984); NEUNER P., Teologia ecumenica. La ricerca dell’unità tra le chiese cristiane, BTC 110 (Brescia, Queriniana 2000); OELDEMANN J., Die Kirchen des christlichen Ostens. Orthodoxe, orientalische und mit Rom unierte Ostkirchen (Regensburg, F. Pustet 2006); PAPINI G.M., Linee di teologia ecumenica-mariana in Oriente e in Occidente (Roma, Ed. Marianum 1974); QUACQUARELLI A. (a cura), Complementi interdisciplinari di patrologia (Roma, Città Nuova 1989); SPITERIS Y., La teologia ortodossa neo-greca (Bologna, EDB 1992).