Corso
Elenco corsi a.a. 2016/2017
Anno accademico 2016/2017

Implicanze antropologiche dell'esperienza spirituale cristiana TA2120

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Primo semestre

FINALITÀ

Iniziare e orientare oggi i fedeli verso lo sviluppo della vita interiore, in modo da assumere sempre più responsabilmente il rapporto con Dio come criterio fondamentale della loro vita, si delinea come uno degli impegni più importanti della Chiesa nel mondo contemporaneo. Nel corso si studieranno i presupposti antropologici soggiacenti a questa iniziazione e la fenomenologia più frequente riguardo allo sviluppo, oggi, delle esperienze della trascendenza; si preciseranno inoltre alcuni aspetti che possono essere di aiuto nel consolidare l’iniziazione avviata. Inoltre, poiché nella vita cristiana, come in ogni tipo di vita, si compie un itinerario di maturazione con dinamica propria, nel corso si presenteranno diversi approcci relativi a quel percorso progressivo in cui si sviluppa il rapporto con Dio che conduce a una pienezza di vita, nonostante le sue diverse stagioni. Obiettivi: Al termine del corso, lo studente sarà in grado di: - identificare la fenomenologia della trascendenza nelle sue diverse modalità nell’attuale contesto secolarizzato, nonché comprendere tale fenomenologia in un quadro di riferimento teorico-pratico per interpretarle; - identificare e organizzare i presupposti antropologici della trascendenza in un percorso mistagogico; - identificare i diversi approcci, tradizionali e contemporanei, che portano alla maturità cristiana del e nel vissuto teologale.

ARGOMENTI

1. Introduzione al corso; 2. Visione storica del processo di secolarizzazione e l’analisi di Z. Bauman sulla società attuale. Ripercussioni per l’impostazione della vita cristiana; 3. La ‘nuova spiritualità’; 4. L’esperienza del mistero come esperienza antropologica fondamentale: fenomenologia e interpretazione biblico-teologica; 5. L’importanza del simbolo come mediazione teologica; 6. La religiosità/pietà popolare e il suo ruolo antropologico e teologale; 7. Un metodo ‘fenomenico-cognitivo’ per interpretare la vita cristiana; 8. Iniziazione alla mistagogia. Il respiro; 9. Approcci attuali alla dinamica della trasformazione della vita cristiana verso la maturità (Ch. A. Bernard, F. Ruiz, K. Waaijman). Impegni per lo studente: - Accompagnare le lezioni con la lettura previa del materiale raccomandato in modo da propiziare la sua partecipazione attiva durante le lezioni.

TESTI

GARELLI F., La chiesa in Italia. Struttura ecclesiale e mondi cattolici (Bologna, Il Mulino 2007); LAURENTIN A.-DUJARIER M., Il catecumenato. Fonti neotestamentarie e patristiche. La riforma del Vaticano II (Roma, Dehoniane 1995); MARTÍN VELASCO J., Il fenomeno mistico. I: Antropologia, culture e religioni; II: Struttura del fenomeno e contemporaneità (Milano, Jaca Book 2001-2003); PANTEGHINI, G., La religiosità popolare: provocazioni culturali ed ecclesiali (Padova, Messaggero 1996); RAHNER K., “I gradi della perfezione cristiana”, in: Saggi di Spiritualità (Roma, Paoline 1965) 45-78; ID., Corso fondamentale sulla fede (Roma, Paoline 1977) (primo e secondo grado); RUIZ F., “Le «età» della vita spiritualità”, in: Tempo e vita spiritualità (Roma, Teresianum 1971) 85-110; ID., “Diventare personalmente adulti in Cristo”, in: Problemi e prospettive di Spiritualità (Brescia, Queriniana 1983) 277-301; ID., “Crescere in Cristo”, in: Le vie dello Spirito. Sintesi di teologia spirituale (Bologna, EDB 1999) 401-435; ID., “L’uomo adulto in Cristo”, in: Antropologia Cristiana, B. MORRICONE (ed.) (Roma, Città Nuova 2001) 509-560; WAAIJMAN K., “Forme di spiritualità” e “La trasformazione divino-umana: l’oggetto della ricerca”, in: La spiritualità. Forme, fondamenti, metodi (Brescia, Morcelliana 2007) 19-360 e 496-564, rispettivamente; ZAS FRIZ DE COL, R., Teologia della vita cristiana. Contemplazione, vissuto teologale e trasformazione interiore (Cinisello Balsamo, San Paolo 2010); ID., Iniziazione alla vita eterna. Respirare, trascendere e vivere (Cinisello Balsamo, San Paolo 2012); ID., La presenza trasformante del mistero. Prospettiva di teologia spirituale (Roma, G&B Press 2015).