Versione BETA
Corso
Elenco corsi a.a. 2015/2016
Anno accademico 2015/2016

Pastorale giovanile TA2421

6 ECTS
Docente
Sede di Roma
Secondo semestre

ARGOMENTI

Premessa. Intorno all’idea di pastorale giovanile: l’orizzonte entro cui pensare la pastorale giovanile; la specificità della pastorale giovanile all’interno della pastorale della Chiesa. I. Contesto. Mondo e Chiesa nell’epoca tardo moderna: due premesse determinanti; deregulation, irriducibilità dell’umano e post-secolarità; nuova evangelizzazione, questione antropologica e ripensamenti in atto; elementi sintetici sulla “condizione giovanile”. II. Forza. Potenza e sapienza del Vangelo:per un cristianesimo cristiano; la potenza, temi cristiani maggiori; la sapienza, temi umani maggiori. III. Meta. Discepoli e apostoli del Signore: accompagnamento, abilitazione e inserimento nel discepolato cristiano; una visione antropologica storico-dinamica, la giovinezza come “età dell’accordatura”; l’ampio e articolato orizzonte della pastorale giovanile. IV. FORME. La pratica della pastorale giovanile: criteri per pensare la pastorale giovanile; itinerari per concretizzare la pastorale giovanile; strutture per coordinare la pastorale giovanile; luoghi in cui realizzare la pastorale giovanile; le convenienze pastorali. V. Prospettive. Speranza e responsabilità: dalla demoralizzazione epocale alla speranza cristiana; dalla dittatura del narcisismo alla responsorialità evangelica. Conclusione: la nuova evangelizzazione come “cambio di strategia”; non cedere sul desiderio dell’impossibile.

TESTI

Dispense del Professore; ATTARD F., Camminando con i giovani (Roma, LAS 2011); ATTARD F., Ripensare la pastorale giovanile (Roma, LAS 2013); BOZZOLO A.-CARELLI R. (ed.), Evangelizzazione e educazione (Roma, LAS 2011); CASTEGNARO A. (con G. DAL PIAZ e E. BIEMMI), Fuori dal recinto. Giovani, fede, Chiesa: uno sguardo diverso (Milano, Ancora 2013); COLOMBO G., Sulla evangelizzazione (Milano, Glossa 1997); CUCCI G., La crisi dell’adulto. La sindrome di Peter Pan (Assisi, Cittadella 2012); FORTE B., La trasmissione della fede (Brescia, Queriniana 2014); GROPPO G., Teologia dell’educazione. Origine, identità, compiti (Roma, LAS 1991); GRÜN A., L’arte di diventare adulti. In dialogo con i giovani (Milano, Paoline 2011); GUARDINI R., Le età della vita. Loro significato educativo e morale (Milano, Vita e pensiero 21992); HADJADJ F., Come parlare di Dio oggi? Anti-manuale di evangelizzazione (Padova, Messaggero 2013); ISTITUTO DI TEOLOGIA PASTORALE - UNIVERSITÀ PONTIFICIA SALESIANA (a cura di M. MIDALI-R. TONELLI), Dizionario di Pastorale Giovanile (Leumann, LDC 21992); JOAS H., La fede come opzione. Possibilità di futuro per il cristianesimo (Brescia, Queriniana 2013); MAROTTI C., La questione giovanile nella società postmoderna. Riflessione socio-antropologica su un mutamento epocale (Perugia, Aguaplano 2012); MATTEO A., L’adulto che ci manca. Perché è diventato così difficile educare e trasmettere la fede (Assisi, Cittadella 2014); NOUIS A., Lettera a un giovane sulla fede (Magnano-BI, Qiqajon, 2012); RECALCATI M., Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre (Milano, Feltrinelli 2013); RUTA G., Progettare la pastorale giovanile oggi (Torino, LDC 2002); SALA R., L’umano possibile. Esplorazioni in uscita dalla modernità (Roma, LAS 2012); SALA R., Luce e forza per il cammino. Strategia, stile e qualità per il rilancio della pastorale giovanile, in: «Note di Pastorale Giovanile» 4 (2014) 25-64; SEQUERI P., Contro gli idoli postmoderni (Torino, Lindau 2011); SERVIZIO NAZIONALE PER LA PASTORALE GIOVANILE DELLA CEI (a cura di M. FALABRETTI), I ragazzi dell’oratorio. Una rilettura della Nota dei vescovi italiani (Bologna, EDB 2013); TONELLI R.-PINNA S., Una pastorale giovanile per la vita e la speranza. Radicati sul cammino percorso per guardare meglio verso il futuro (Roma, LAS 2011).