Versione BETA
Facoltà
Facoltà di Scienze dell’Educazione

Pedagogia per la Formazione della Vocazione matrimoniale e familiare

Il Curricolo di Pedagogia Vocazionale intende formare operatori, esperti nel campo dell’orientamento, animazione ed educazione, formazione vocazionale (operatori, docenti, ricercatori) per quanto riguarda specificamente la pastorale vocazionale, il ministero ordinato, le vocazioni consacrate e le vocazioni laicali in particolare la vocazione matrimoniale e familiare.

Il curricolo si articola in due indirizzi:

  1. Pedagogia per la Formazione delle Vocazioni;
  2. Pedagogia per la Formazione della Vocazione matrimoniale e familiare.

 

Baccalaureato in Scienze dell’educazione, indirizzo in Pedagogia per la formazione della vocazione matrimoniale e familiare

Il Primo ciclo di Baccalaureato tende alla formazione di figure professionali di formatori, educatori e animatori nel campo dell’orientamento, animazione ed educazione delle vocazioni al matrimonio e alla famiglia, che potranno svolgere compiti di accompagnamento e formazione iniziale e continua nelle istituzioni educative e formative in genere, e nelle strutture ecclesiastiche in particolare dedite al discernimento, alla promozione e alla cura della vocazione matrimoniale e familiare.

Il corso intende preparare formatori in grado di svolgere ruoli e funzioni significative a livello di orientamento, accompagnamento, formazione e pastorale vocazionale in genere, e matrimoniale e familiare in particolare. Si propone perciò la formazione di figure professionali capaci di educare le singole persone e le coppie, di progettare e coordinare interventi atti ad accrescere le capacità formative delle istituzioni educative, pastorali, formative in genere ed ecclesiali in particolare, secondo le condizioni odierne del vissuto di coppia, del matrimonio e della famiglia.

Lo studente sarà guidato all’acquisizione di conoscenze teoriche e metodologiche, insieme a competenze ed abilità operative e progettuali, che gli consentano di:

  • leggere la realtà vocazionale e di interpretare i nuovi bisogni in chiave pedagogica e formativa con particolare attenzione a quella evolutiva, giovanile, di coppia e familiare;
  • affrontare le situazioni educative, ecclesiali, matrimoniali e familiari secondo un approccio operativo e progettuale per essere in grado di stabilire itinerari, di scegliere strategie metodologiche efficaci e di adeguare i processi alle esigenze attuali del matrimonio e la famiglia, della società, e della Chiesa;
  • cogliere le nuove prospettive ed esigenze del compito educativo (animatore, accompagnatore, orientatore, formatore, ecc.), per saperle valorizzare nel contesto della sua attività professionale a vantaggio dei singoli, delle coppie e delle famiglie e delle istituzioni in cui è inserito.

 

Licenza in Scienze dell’Educazione con indirizzo in Pedagogia per la formazione della vocazione matrimoniale e familiare

La Licenza in Scienze dell’Educazione con specializzazione in Pedagogia per l’animazione e formazione della vocazione matrimoniale e familiare forma esperti orientatori, animatori ed educatori vocazionali a livello laicale, matrimoniale e familiare e anche esperti dell’accompagnamento e del counselling pastorale per il matrimonio e la famiglia e professionisti animatori della pedagogia e della pastorale familiare ai diversi livelli di giurisdizione civile ed ecclesiale.

Prepara altresì il docente nel campo della formazione delle vocazioni matrimoniali e familiari e l’esperto nella progettazione di processi di formazione secondo le esigenze dei tempi e dei luoghi, per le diverse modalità di formazione iniziale, permanente, formale e informale nelle strutture educative civili ed ecclesiali al servizio del matrimonio e della famiglia.

Lo studente acquisirà conoscenze teoriche e metodologiche approfondite, è sarà in grado di affrontare le situazioni educative e formative secondo un approccio operativo e progettuale, cogliere le prospettive e le esigenze formative nell’ambito vocazionale matrimoniale e familiare, e quindi, svolgere compiti di orientamento, di formazione, di progettazione e di counselling vocazionale matrimoniale e familiare.

Per questo, oltre alle conoscenze teoriche, epistemologiche e metodologiche, acquisirà abilità pratiche attraverso laboratori, seminari, tirocini, esercitazioni esperienze di ricerca e di progettazione di intervento educativo nell’ambito vocazionale.

Questo curricolo forma esperti in:

  • animazione e coordinamento di strutture formative educative ed ecclesiali per ragazzi, giovani e adulti, coppie e famiglie;
  • counselling per il discernimento, l’orientamento e l’accompagnamento, specialmente per la coppia e la famiglia;
  • progettazione di percorsi per la formazione iniziale e permanente o continua per la vocazione matrimoniale e familiare diagnosi e sviluppo delle risorse vocazionali, accompagnamento e sostegno del cammino vocazionale in situazioni di crisi vocazionale nella coppia, nelle famiglie, nei gruppi familiari, anche in collaborazione con altri specialisti.

 

Dottorato in Pedagogia per la formazione della vocazione matrimoniale e familiare