Versione BETA
Ricerca

La Comunicazione

Il progetto di questo dizionario è nato e si è sviluppato insieme alla Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell'Università Pontificia Salesiana di Roma.

All’inizio l’elaborazione del Dizionario si proponeva come una forma privilegiata di riflessione e di dialogo tra i docenti e i collaboratori della Facoltà, al fine di individuare alcune linee teoriche forti, in grado di favorirne la coesione e il progetto culturale. In un secondo momento, anche grazie al confronto e alla collaborazione con Colleghi di altre Università italiane e straniere, il progetto è divenuto più ambizioso, divenendo occasione di dialogo con la comunità scientifica, oltre che servizio agli studenti. Edito da un pool di editrici (Rai-Eri, ELLEDICI, LAS), la sua versione a stampa (con annesso il CD-ROM) venne presentata al Salone del libro di Torino il 21 aprile del 2002. Disponibile online dalla primavera 2012, il Dizionario si presenta da febbraio 2016 in una nuova veste grafica.

Un'opera originale

Destinatari

  • Studenti universitari degli indirizzi dedicati alla comunicazione
  • Professionisti della comunicazione (giornalisti, operatori, sacerdoti, educatori, politici, imprenditori...)
  • Lettori interessati alla comprensione delle nuove tecnologie

Obiettivi

  • rendere accessibile le informazioni
  • promuovere l’approfondimento della materia
  • sostenere la proposta educativa
  • sostenere la proposta di valori cristiani
  • promuovere la collaborazione per un sapere condiviso

Ricerca in atto

studiare / sperimentare i vantaggi che nuove tecnologie della comunicazione mettono a disposizione per la realizzazione di dizionari e di enciclopedie: dal libro a stampa, al cd-rom, alla pubblicazione online

Caratteristiche

  • elenco ampio di voci (2.000 lemmi), insieme teoriche e tecniche come attenzione a tutte le possibili domande dei destinatari:
    • maggior ampiezza riservata alle voci di spessore teorico
    • essenzialità nel trattare le voci di tipo più tecnico
    • è in fase di progetto un aggiornamento soprattutto per quanto riguarda le nuove tecnologie e i social network
  • bibliografia aggiornata: come sussidio “necessario” ad uno studio ulteriore
  • uso attento dei link, per offrire uno strumento specializzato di esplorazione di quanto è presente in rete, grazie ai rinvii a siti specializzati, non solo italiani;
  • immagini e video: la rete mette a disposizione un enorme patrimonio di informazioni. Quando sono ad accesso libero il dizionario ne indica la disponibilità.