Versione BETA
Facoltà

Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche

Il 22 febbraio del 1964 San Paolo VI fondò il Pontificium Institutum Altioris Latinitatis (Motu proprio Studia Latinitatis) affidandolo ai Salesiani considerati cultori dell’humanitas Christiana e della didattica delle lingue classiche. L’Istituto, dal 1971, pur conservando un legame speciale con la Congregazione per l’Educazione Cattolica, il cui Prefetto nomina il Preside, è pienamente inserito all’interno dell’Università Pontificia Salesiana come Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche.

La Facoltà prepara accuratamente i futuri professori di lingua e letteratura latina e greca, con un interesse particolare alla letteratura patristica, intesa a formare nel giovane clero e nei laici impegnati una più viva coscienza della tradizione in vista di una solida inculturazione. Per questa ragione, gli ambiti di ricerca e di studi nella FLCC sono mirati a illustrare l’incontro tra il mondo antico pagano e quello cristiano dall’antichità classica ai nostri giorni.