Versione BETA
Notizie UPS
Nomine

Il Rettore dell’UPS confermato Presidente della CRUIPRO

Nuovo Comitato esecutivo e impegni per il futuro
  12 novembre 2019

Nel corso dell’Assemblea Generale svoltasi lunedì 4 novembre 2019, presso la Sala Sessioni della Pontificia Università Urbaniana, la CRUIPRO ha rinnovato le cariche istituzionali: il prof. don Mauro Mantovani, Rettore dell’Università Pontificia Salesiana, è stato rieletto in qualità di Presidente, la prof.ssa sr. Piera Silvia Ruffinatto, Preside della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” Vicepresidente e il prof. p. Alfonso Amarante, Preside dell’Accademia Alfonsiana, Segretario Generale.

L’Assemblea ha, inoltre, approvato il programma di una mattinata di formazione, aperta ai Rettori e Presidi, loro principali collaboratori, sul tema della valutazione universitaria che si svolgerà sabato 25 gennaio 2020 presso la Pontificia Università Antonianum, organizzato in collaborazione con AVEPRO. Si è anche stabilito di promuovere un incontro dei responsabili e operatori dei settori informatici e tecnologici delle istituzioni CRUIPRO, al fine di verificare le possibili sinergie in questo settore che diventa sempre più significativo.

Durante l’Assemblea si è inoltre esaminata la prima bozza di alcune possibili linee guida condivise a proposito del tema della vulnerabilità e delle rispettive situazioni particolari di cui è necessario prendersi cura all’interno delle istituzioni accademiche e formative, e si sono approvati i preventivi di rendiconto economico 2019 e di budget per il 2020. La CRUIPRO a partire dal 2020 intende aderire anche alla International Association of Universities (IAU).

Nel corso della riunione è stata infine presentata una breve relazione a proposito dei due Joint Diploma nati negli ultimi anni come collaborazione tra le Università e gli Atenei Pontifici di Roma: il Joint Diploma in ecologia integrale, giunto alla terza edizione (per il 2019/2020 gli iscritti sono circa 50) e il Joint Diploma appena avviato su San Tommaso Doctor humanitatis che ha registrato per questo suo primo anno più di 100 iscrizioni.

 

(fonte: sito CRUIPRO)