Notizie UPS
Psicologia

La Legge della parola: radici bibliche della psicanalisi

Un webinar che ha visto la partecipazione del prof. Massimo Recalcati
  15 giugno 2022

Mercoledì 15 Giugno il prof. Massimo Recalcati è intervenuto al webinar “La legge della parola. Radici Bibliche della Psicanalisi”, organizzato dal nostro Istituto di Psicologia.

È appena stato pubblicato, per Einaudi, l’ultimo libro del prof. Recalcati “La legge della parola. Radici Bibliche della Psicanalisi” che, come egli stesso spiega, non si tratta di un’interpretazione psicoanalitica della Bibbia e neanche di una declinazione religiosa della psicoanalisi. Ma di un incontro tra linguaggi diversi, che tali restano, reso possibile da un presupposto comune: esiste una legge non al servizio della morte – della colpa e del castigo –, ma destinata a generare nuova vita.

La Legge del Dio ebraico è la Legge della parola. Questa Legge non è solo scritta sulle tavole di pietra, ma intende inscriversi innanzitutto nel cuore degli uomini. Essa sancisce l’impossibilità dell’uomo di farsi Dio e, nello stesso tempo, dona a esso la possibilità generativa del suo desiderio. Si tratta di una dialettica ripresa in modo originale dalla lezione di Freud e di Lacan. In un lavoro senza precedenti, Massimo Recalcati dimostra che non solo non c’è contrapposizione tra il logos biblico e la psicoanalisi, ma che quell’antico logos ne costituisce una delle sue radici piú profonde.

È possibile rivedere il webinar sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Istituto di Psicologia.
Maggiori informazioni sul sito psicologia.unisal.it