Versione BETA

Orientamenti dell’Università Pontificia Salesiana per l’anno accademico 2020/2021

In continuità con quanto già deliberato nelle sedute precedenti, in ottemperanza alle Norme transitorie per l’applicazione della Costituzione Apostolica Veritatis gaudium nella situazione socio-sanitaria creatasi con l’emergenza epidemiologica da Covid-19 emanate dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica il 6 maggio e confermate il 15 giugno 2020, Norme per l’Applicazione della Costituzione apostolica Veritatis gaudium per il prossimo anno accademico, con lo scopo di fornire alla comunità accademica e a tutti gli interessati le informazioni utili in vista dell’anno accademico 2020/2021, il Consiglio di Università (20 maggio e 17 giugno) e il Senato Accademico (24 giugno) hanno approvato e confermato le seguenti deliberazioni.

 

1. Attività accademica regolare

L’Università Pontificia Salesiana durante il nuovo anno accademico 2020/2021 assicura il regolare svolgimento dell’attività accademica.

2. Modalità della didattica

La didattica si svolgerà o in modalità ordinaria, con il sistema delle lezioni tenute in presenza di studenti e docenti, o in modalità a distanza, secondo il calendario accademico e gli orari stabiliti. L’insegnamento in presenza all’interno del campus universitario sarà organizzato tenendo conto delle indicazioni e prescrizioni emanate dalle autorità governative e sanitarie circa la sicurezza di persone e ambienti.

3. Conferma delle modalità già sperimentate circa la didattica e gli esami on-line

Poiché l’insegnamento a distanza rappresenta un valido complemento che «può essere utilizzato parzialmente e per particolari situazioni», l’Università Pontificia Salesiana manterrà attiva la possibilità durante l’anno accademico 2020/2021 dell’utilizzo della didattica a distanza e considererà valide le procedure già sperimentate per la difesa on-line delle tesi e per gli esami on-line, eventualmente perfezionandole in vista di una loro maggiore efficacia e funzionalità, a servizio anzitutto di coloro che per comprovate ragioni non potessero essere presenti nel campus universitario.

4. Organizzazione dei corsi

Sarà compito di ciascuna delle Facoltà, con la stretta collaborazione della Segreteria Generale, ed applicando il principio della flessibilità, verificare e stabilire come verrà organizzato concretamente e come si svolgerà l’insegnamento di ciascun corso, informando per tempo gli studenti interessati.

5. Iscrizioni e test di ammissione

Le procedure di iscrizione per il nuovo anno accademico 2020/2021, secondo il calendario previsto, e i rispettivi test di ammissione, dove richiesto, si svolgeranno on-line.

6. Lingua italiana

Per quanto concerne la conoscenza della lingua italiana, l’Università Pontificia Salesiana conferma quanto è già stabilito in riferimento ai livelli linguistici richiesti, e suggerisce, tra le altre, l’offerta di ProLingua International con la quale si è attivato un accordo per l’accesso agevolato alla piattaforma UNIPONT. Sarà in ogni caso compito dei responsabili di ciascuna Facoltà verificare – anche per via telematica – la documentazione presentata, e prendere le opportune decisioni a riguardo.

7. Periodo estivo

Per favorire le attività di studio e di ricerca, e la regolare organizzazione della sessione autunnale di esami insieme con l’adempimento delle pratiche e delle attività legate all’inizio del nuovo anno accademico 2020/2021, l’UPS si impegna durante il periodo estivo, nei modi che saranno possibili e consentiti, per un più continuo funzionamento dei propri Centri, Uffici e Servizi con la presenza dei loro incaricati, e per l’accessibilità delle risorse e l’apertura della Biblioteca Don Bosco.

8. Tasse accademiche

Pur mantenendo invariate le tasse accademiche già stabilite, l’Università Pontificia Salesiana, attraverso la Commissione aiuti agli studenti e l’Associazione Pro Universitate Don Bosco Onlus, cercherà di accrescere per l’anno accademico 2020/2021 la quota messa a disposizione per rispondere alle richieste di riduzione delle tasse accademiche e di sostegno allo studio in favore degli studenti più bisognosi.