prouniversitate logo8204 

 L’Associazione Pro Universitate Don Bosco

si ispira alla promozione del progetto educativo di San Giovanni Bosco,

come applicato nel contesto culturale, sociale e di studi dell’Università Pontificia Salesiana. 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter, conoscerai le attività dell'UPS.
Privacy e Termini di Utilizzo

SeminarioFDC FLCC2(Roma, 31 marzo 2017) –  Frutto della collaborazione tra FDC e FLCC, si è svolto nel pomeriggio del 28 marzo 2017 il “Seminario di studio nel centenario del CIC 1917. Contributo del codice pio-benedettino alla disciplina ecclesiastica”. Con il suo saluto iniziale il Decano della FDC, prof. Jesu Pudamai Doss, ha sottolineato come l’incontro sia un’iniziativa inter-disciplinare per cogliere “il volto della Chiesa” come madre sapiente.

 

Questo aspetto è stato ripreso dalla relazione “Providentissima Mater Ecclesia. La Chiesa negli scritti ecclesiastici del III e IV secolo” del Decano della FLCC, prof. Miran Sajovic, che ha illustrato l’immagine materna della Chiesa risalente agli autori greci e latini di quell’epoca. Sullo stesso argomento sono intervenuti il prof. Do Duc Dung che presentando “Il concetto della Chiesa universale nel CIC 1917” ha effettuato una distinzione, dal punto di vista strutturale, tra la realtà soprannaturale della Chiesa, con seguente profilo dottrinale, e la Chiesa visibile e gerarchica. Il prof. Roberto Spataro, invece, nella relazione “Il CIC 1917:contributo dei Papi Pio X e Benedetto XV” ha approfondito le figure di questi due grandi pontefici, sottolineandone l’impegno riformatore dell’uno e quello diplomatico dell’altro.

 Ha fatto seguito il prof. Remo Bracchi, con la sua “Explicatio terminorum: ius, canonicus”, ha fornito una ricerca filologica sul termine “diritto”, sia nella sua primigenia radice indoeuropea, sia nelle successive evoluzioni latine ed orientali. Infine i proff. Kevin Mwandha e Seby Kidangan sono intervenuti da due prospettive diverse sul medesimo tema: il primo con “I soggetti della personalità morale nel CIC 1917” ha fornito un parallelo tra le persone morali della Chiesa Cattolica e del CIC 1917. Il secondo con la relazione “La podestà coattiva della Chiesa nel CIC 1917” ha spiegato le basi biblico-teologiche e giuridiche del diritto della Chiesa per l’applicazione delle pene ai fedeli.

Il seminario, coordinato dal prof. Josef Slivon, si è concluso con un breve confronto in aula. 

SeminarioFDC FLCC1

Recensioni

TEORIE ED EFFETTI SOCIALI DEI MEDIA

Quella degli “effetti” è una delle questioni più dibattute nella storia delle comunicazioni di massa. Il potere dei media indica la loro “capacità” di indurre effetti, mentre l’efficacia dei media...

"ACCIO' CHE MEGLIO SIANO INTESI…

Il volume edita gli Atti dei tre sinodi celebrati da Mons. Giovanni Am-brogio Caccia, vescovo di Castro, diocesi del Patrimonio di San Pietro in Tuscia (oggi incorporata nella diocesi di...

DON BOSCO. STORIA E SPIRITO

Quest’opera è intitolata Don Bosco, storia e spirito. “Storia”, perché la vita e l’opera di don Bosco si sono svolte in un contesto di eventi da cui è scaturita una...

ORDO RATIONIS VIRTÙ E LEGGE. Studio sull…

Nel panorama attuale degli studi di morale tomista, questo testo costituisce per certi versi una novità. Assumendo come riferimento privilegiato l’esposizione della dottrina morale della Summa Theologiae, l’Autore mira a...

I SOGNI DI DON BOSCO Esperienza spiritua…

Il volume contiene una serie di saggi dedicati a studiare, con diversi approcci e da molteplici punti di vista, i sogni di don Bosco. Il tema ha molti motivi d’interesse...




(c) 2005-2014 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®.