don_bosco_onlus.jpg

 L’Associazione Pro Universitate Don Bosco

si ispira alla promozione del progetto educativo di San Giovanni Bosco,

come applicato nel contesto culturale, sociale e di studi dell’Università Pontificia Salesiana. 

PuduMinoriIndia(Roma, 13 febbraio 2017) – La Facoltà di Diritto Canonico del St. Peter’s Pontifical Institute, Bengaluru, India, ha organizzato alcuni giorni di aggiornamento per gli studenti di licenza, nella seconda settimana di febbraio 2017. Nella sessione mattutina dell’8 febbraio 2017, presieduta da don Antony Samy Savarimuthu, decano della FDC del St. Peter’s Pontifical Institute, il prof. Jesu Pudumai Doss (decano della FDC dell’UPS) ha presentato due relazioni: Let “not… one of these little ones be lost” (Mt 18,14). Protection of Minors and Canonical Procedures e “Our National Assets”: Child Protection and Indian Legal Response.

Partendo dal brano evangelico di Matteo sui bambini (18, 1-7,10,14), il prof. Pudumai Doss ha presentato i bambini come veri modelli dell’identità cristiana soprattutto per chi si mette al servizio del Regno di Dio. Il prof. Pudumai Doss si è poi soffermato sui delicta graviora, soprattutto delitti contra sextum riservati alla CDF (specialmente: delitto contra sextum commesso con un minore di 18 anni, immagini di pornografia minorile, assoluzione del complice nel peccato contra sextum, sollecitazione al peccato contra sextum con il confessore). Ha delineato l’iter della procedura canonica da seguire nel caso di un grave delitto, riservato alla CDF, commesso da parte di un chierico. Poi ha precisato l’iter canonico da seguire per tali delitti commessi (e altri delitti non riservati alla CDF) da parte di un religioso non chierico. Infine, ha sottolineato “alcune implicazioni per la formazione”, secondo i seguenti tre ambiti: uso della psicologia nell’ammissione e nella formazione; problema dell’omosessualità; e protezione dei minori nell’ammissione e nella formazione.

Per la seconda presentazione, il prof. Pudumai Doss si è orientato sulla linea discussa nel suo libro Child Protection Laws in India (New Delhi, 2015). Partendo dal quadro legislativo che emerge sui minori sia dalle convenzioni internazionali sia dalle legislazioni e politiche specifiche su vari ambiti, ha presentato la situazione dei minori in India. Ha poi diviso in tre ambiti la legislazione indiana sulla protezione dei minori: protezione fisica, protezione sociale e protezione sessuale dei minori. Quanto alla protezione fisica, ha discusso il diritto alla vita, il diritto alla nutrizione e salute, il traffico minorile e l’abuso fisico. La protezione sociale è stata presentata sui seguenti argomenti: protezione della vita familiare, diritto all’educazione, lavoro minorile e diritto penale minorile. L’ultimo aspetto della protezione sessuale è stato diviso in matrimonio dei minori, abuso sessuale dei minori, pornografia minorile e prostituzione minorile. Su ogni aspetto ha presentato alcuni dati di statistica per poi presentare le legislazioni indiane che possono servire sia alla prevenzione dagli abusi sia alla protezione dei minori davanti agli abusi compiuti.

Dopo le due presentazioni, è seguita un vivace confronto con domande da parte dei professori e studenti della Facoltà del centro accademico di Bengaluru.

PuduIndiaMinori

Recensioni

"ACCIO' CHE MEGLIO SIANO INTESI…

Il volume edita gli Atti dei tre sinodi celebrati da Mons. Giovanni Am-brogio Caccia, vescovo di Castro, diocesi del Patrimonio di San Pietro in Tuscia (oggi incorporata nella diocesi di...

DON BOSCO. STORIA E SPIRITO

Quest’opera è intitolata Don Bosco, storia e spirito. “Storia”, perché la vita e l’opera di don Bosco si sono svolte in un contesto di eventi da cui è scaturita una...

ORDO RATIONIS VIRTÙ E LEGGE. Studio sull…

Nel panorama attuale degli studi di morale tomista, questo testo costituisce per certi versi una novità. Assumendo come riferimento privilegiato l’esposizione della dottrina morale della Summa Theologiae, l’Autore mira a...

I SOGNI DI DON BOSCO Esperienza spiritua…

Il volume contiene una serie di saggi dedicati a studiare, con diversi approcci e da molteplici punti di vista, i sogni di don Bosco. Il tema ha molti motivi d’interesse...

El Capitàn Bueno

Il 18 settembre 1916 moriva a 72 anni a Santiago del Cile mons. Giuseppe Fagnano, per 33 anni Prefetto Apostolico della Patagonia meridionale, delle isole della Terra del Fuoco e...




(c) 2005-2014 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®.